Melli: Van Gundy spera che io tiri meglio da tre? Allora siamo sulla stessa lunghezza d’onda…

Melli si appresta ad iniziare la sua seconda stagione con i Pelicans

Nicolò Melli parla con i media dopo i primi giorni di training camp con i New Orleans Pelicans.

“Stiamo lavorando su tanti aspetti, tanta attenzione alla difesa, cercando di essere pronti per la prima palla a due. Il coach spesso ferma l’allenamento per spiegarci cosa vuole da noi. Ha in mente una struttura di gioco molto chiara, e ce la sta spiegando nel migliore dei modi…
Van Gundy spera che io tiri meglio da tre? Allora siamo sulla stessa lunghezza d’onda perchè anche io ho intenzione di farlo…lo scorso anno ho faticato sopratutto nei primi 10 giorni, anche perchè non ero ancora a posto fisicamente dopo l’operazione.
Zion è unico, speciale, con le sue qualità e la sua fisicità, quando si butta dentro se non segna può creare occasioni per i suoi compagni.
Spero che possa disputare una grande stagione, per sé ma anche per noi. Sopratutto, che rimanga in salute, per poter lavorare su tutte le sue capacità, sia fisiche che tecniche”.

Fonte: NBA.com.

Commenta