Minucci: Io mi sono assunto le mie responsabilità, altre cose frutto di processo mediatico

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Ferdinano Minucci, ex presidente e GM della Mens Sana Siena, ha presentato ieri all’Hotel Carlton di Bologna il suo libro «Memorie, sospetti, bugie. Mens Sana Basket: una fina inaccettabile»

Ferdinando Minucci, ex presidente e GM della Mens Sana Siena, ha presentato all’Hotel Carlton di Bologna il suo libro «Memorie, sospetti, bugie. Mens Sana Basket: una fina inaccettabile».

«Mi sembrava giusto ripartire proprio dal Carlton, dove fui arrestato – le sue parole riportate dal Carlino – Un arresto causato dalle false dichiarazioni di Egidio Bianchi, senza una motivazione reale, tanto che dopo 21 giorni sono stato rimesso in libertà. Dissero che mi ero appropriato di ingenti somme, poi le indagini della Procura hanno dimostrato il falso. Io mi sono assunto le mie responsabilità, come quelle per frode fiscale, per il reato di sovrafatturazione, ma sicuramente ci sono state tante altre cose a me imputate frutto soltanto di un processo mediatico».

«Ma così fan tutti, è il sistema dello sport professionistico, non solo nel basket. Nessuno ha perso un titolo per questo. Visto che non battevano la Mens Sana sul campo hanno voluto sconfiggerla in tribunale».

E su Gianni Petrucci: «ha praticamente affossato la pallacanestro».

Commenta