Lele Molin: Estremamente soddisfatto del mercato. Manca un elemento pericoloso dal perimetro

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Le parole di Lele Molin, del coach dell'Aquila Basket Trento, che analizza il mercato della squadra che affronterà Serie A ed EuroCup

Lele Molin, coach dell’Aquila Basket Trento, si è detto soddisfatto del mercato della squadra trentina.

Questo un estratto delle sue parole a Stefano Frigo de Il Corriere del Trentino.

“Sono estremamente soddisfatto di ciò che è stato portato avanti sino ad ora. E mi riferisco a tutto ciò che riguarda la parte sportiva, quella manageriale e della comunicazione. Siamo riusciti a raggiungere la quasi totalità degli obiettivi che ci eravamo posti alla fine dello scorso campionato” ha detto Molin.

“Manca un elemento che sappia essere efficace e pericoloso dal perimetro, lo stiamo cercando” ha continuato il coach.

“Solo 10 elementi? a. L’obiettivo principale era quello di aumentare l’esperienza senza sconfinare in un ambito di età troppo elevata e direi che è stato centrato. Poter contare su 10 elementi di sicura affidabilità ci aiuterà a non soffrire così come accaduto nel recente passato. So che qualcuno potrà obiettare queste mie affermazioni sostenendo che Luca Conti e Maximilian Ladurner sono ancora delle scommesse, noi però non la vediamo così” ha aggiunto Molin.

“Obiettivi? In campionato il primo passo sarà lasciarne sempre due alle nostre spalle. Ripeto: non dobbiamo dare nulla per scontato. In EuroCup L’obiettivo minimo è qualificarsi per la fase ad eliminazione diretta, lo dobbiamo a noi stessi, alla società, ai tifosi e anche a quell’Eurolega che ci ha dato fiducia concedendoci la possibilità di partecipare ancora una volta ad una manifestazione così prestigiosa”.

Commenta