LeBron guida la rivolta di Lakers e Clippers: la stagione è da boicottare

LeBron guida la rivolta di Lakers e Clippers: la stagione è da boicottare

Secondo Wojnarowski, in realtà più che un voto sarebbe stato un sondaggio tra le varie parti, con una nuova riunione in mattinata

Riunione drammatica ieri tra i giocatori NBA dopo la sospensione delle gare della notte.

I Los Angeles Lakers e i Los Angeles Clippers avrebbero espresso la volontà di boicottare definitivamente la stagione, abbandonando poi la sala al seguito di LeBron James.

Udonis Haslem, prendendo la parola, ha osservato come sarebbe impossibile riprendere la stagione senza le due franchigie, anche se le altre società propendono per la ripartenza.

Secondo Wojnarowski, in realtà più che un voto sarebbe stato un sondaggio tra le varie parti, con una nuova riunione in mattinata. Risulta comunque difficile che, questa notte, l’NBA torni immediatamente in campo.

Commenta