LeBron cancella un tweet sul caso Ma’Khia Bryant: Crea solo più odio

LeBron James ha postato, e poi cancellato, su Twitter una foto di Nicholas Reardon con scritto: «You’re next #accountability»

LeBron James ha postato, e poi cancellato, su Twitter una foto di Nicholas Reardon con scritto: «You’re next #accountability».

Nicholas Reardon è l’agente che ha sparato a Ma’Khia Bryant, la sedicenne uccisa a Columbus, Ohio, a 200 miglia da Akron, città natale di LeBron.

Nei suoi tweet successivi LeBron ha spiegato di aver rimosso il tweet per evitare di creare ancora più odio, specificando come la sua rabbia non sia verso l’agente Reardon ma verso tutto il sistema.

Commenta