Un super Chery guida la Germani Brescia alla vittoria su Reggio Emilia

Un super Chery guida la Germani Brescia alla vittoria su Reggio Emilia

La Leonessa conquista il successo nel posticipo della 20°giornata con un Kenny Chery da 22 punti.

Nel posticipo della 20esima giornata del campionato di LBA Serie A UnipolSai, la Germani Brescia conquista altri due importanti punti in classifica vincendo tra le mura amiche del PalaLeonessa A2A contro la UNAHOTELS Reggio Emilia che subisce un’altra sconfitta in campionato.

Il primo periodo 

La UNAHOTELS Reggio Emilia parte con il piglio giusto e con una tripla di Filippo Baldi Rossi si porta sul 2-7 dopo i primi minuti di gioco. La Leonessa però non vuole far scappare via i propri avversari rimane a contatto, riducendo il piccolo svantaggio con una realizzazione da due di capitan David Moss (8-10). Gli ospiti con un paio di canestri di Taylor trovano il + 7 (8-15) e dimostrano di essere arrivati a Brescia con l’intento di provare ad uscire dal brutto momento. Il primo periodo si conclude sul punteggio di 15-22 in favore degli uomini di coach Antimo Martino grazie ad una tripla di Sims sulla sirena.

Il secondo periodo 

Il buon momento di Reggio Emilia non si placa e con una schiacciata di Johnson allunga sul 24-33, forzando la sospensione in casa Germani Brescia. I padroni di casa reagiscono e con un “caldo” Willis riescono a diminuire il gap, trovando il primo vantaggio della gara con un canestro di puro talento realizzato dal canadese Kenny Chery per il 38-36. Trascinata dalla fiducia offensiva, la Leonessa continua a trovare con continuità il canestro e grazie ad una “bomba” messa a segno da Luca Vitali allunga il proprio vantaggio sul + 7 (47-40), al quale risponde con la stessa moneta Brandon Taylor per il 47-43 al 20′.

Il terzo periodo 

Inizio di ripresa molto spettacolare con le due compagini che segnano con estrema facilità. Con un canestro dalla lunga distanza di Petteri Koponen, la UNAHOTELS Reggio Emilia ritrova il vantaggio (54-55), ma Brescia ruggisce da vera Leonessa e con un parziale di 13-0 vola sulla doppia cifra di vantaggio  (67-57) con Christian Burns assoluto protagonista dell’allungo bresciano. I reggiani, però rispondono con un controparziale di 0-8 con Koponen che punisce la difesa bresciana per il -2 (67-65), impattando sul 69 pari con Leonardo Candi dall’arco. Al 30′, la Germani Brescia è avanti sul 71-69 complice un canestro di Luca Vitali.

Il quarto periodo 

Nella prima metà dell’ultimo quarto, gli uomini di coach Maurizio Buscaglia provano un’altra fuga decisiva per scappare nel punteggio. Gli ospiti non riescono più a trovare il canestro e Brescia con un break di 14-4 vola sul +12 (85-73) a soli 3′ dal termine della gara. Negli ultimi istanti di gara, i bresciani hanno solo il compito di gestire il vantaggio accumulato. Il finale è 89-79 in favore della Germani Brescia.

Qui il tabellino della gara

Commenta