La Virtus di Hunt e Robinson spiazza la Fortitudo: Bucchi firma l’impresa contro Sacchetti

La Virtus di Hunt e Robinson spiazza la Fortitudo: Bucchi firma l’impresa contro Sacchetti

Una Virtus Roma eroica scava il solco nel secondo quarto, resiste nel finale e supera sorprendentemente 81-76 la Fortitudo Bologna

Una Virtus Roma eroica scava il solco nel secondo quarto, resiste nel finale e supera sorprendentemente 81-76 la Fortitudo Bologna. Meo Sacchetti “tradito” dalle prestazioni di Aradori e Banks, ma i capitolini ottengono il massimo dalla coppia Hunt e Robinson ribaltando completamente le previsioni della vigilia in una gara dove spiccano anche le 32 palle perse complessive.

Mvp, ovviamente, il centro Dario Hunt: 24 punti, 11/12 da 2 e 9 rimbalzi al cospetto di Ethan Happ.

VIRTUS ROMA-LAVOROPIU’ FORTITUDO BOLOGNA 81-76

(20-20, 24-12, 20-28, 17-16)

Virtus: Hunt 24 (9r), Baldasso 1 (7a), Evans 15, Beane 12, Robinson 19, Farley ne, Telesca ne, Biordi 0, Campogrande ne, Cervi 4, Wilson 6, Hadzic 0. Coach Bucchi.

Fortitudo: Aradori 10, Fletcher 5, Whiters 16. Happ 13 (12r), Fantinelli 16, Tote 7, Palumbo 0, Banks 9 Dellosto 0, Mancinelli ne, Sabatini 0. Coach Sacchetti.

Note: 25/42-23/45 da 2, 6/19-6/20 da 3, 13/16-12/16 ai liberi, 40-34 a rimbalzo, 17-15 palle perse

1° QUARTO

Correzione di Riccardo Cervi sulla sirena e 20-20 a fine primo quarto. Per i padroni di casa 8 di Hunt e un 13-7 a rimbalzo. Fortitudo che ne ha 5 da Fantinelli.

2° QUARTO

Una Virtus con tanta voglia di combattere chiude a +12 il primo tempo con tripla sulla sirena. Doppio parziale capitolini, 8-0 in avvio per il 28-22, quindi 11-0 dopo il 30-3 a 4.19. Per la squadra di Bucchi 14 di Hunt, dominante su Happ, 8 di Evans e Beane. 26-14 il dato a rimbalzo, nella Effe 11 di Whiters, e 6+4 di Happ. 2 punti per Banks e Aradori con 3/7 al tiro complessivo.

3° QUARTO

Virtus Roma che tocca il +13 di massimo vantaggio a 7.07 (52-39), quindi Ethan Happ e Whiters scavano un 12-2 di parziale per il 54-51 a 3.53. Banks bussa alla porta con 5 punti, Roma trova in Robinson un terminale affidabile, Aradori per il 62-60 a 30’’, prima del nuovo jumper del 64-60 di Robinson (12 per lui).

4° QUARTO

La Fortitudo non ha continuità, la Virtus ha protagonisti sempre diversi, in una gara dove le palle perse rendono tutto più confuso, 15-12 quando ancora non si è a metà quarto quarto. Robinson tocca subito quota 17 in un secondo tempo importante, la Effe non torna in scia neanche con la tripla di Fletcher (69-65 a 8.15), neanche dopo il tecnico a Bucchi, e allora due perse di Aradori valgono il 75-66 a 3.43 con timeout di Sacchetti. A 100’’ Aradori e Fantinelli mancano la tripla del -4, a 1.34 quinto fallo a Wilson dopo la 17esima persa virtussina, 31esima complessiva della gara, Happ sale a 32, e Hunt la chiude con il 77-68.

Commenta