Sì, la Virtus Bologna ora può davvero crederci: Teodosic predica al Forum, l’Olimpia si sgonfia

Sì, la Virtus Bologna ora può davvero crederci: Teodosic predica al Forum, l’Olimpia si sgonfia

72-83 il finale, serie sullo 0-2

La Virtus Bologna scrive la seconda impresa al Forum, la più bella, la più inattesa, ancora più meritata che in gara-1. Perchè tenace, volitiva, e calda nei momenti chiave, ben più di Olimpia Milano, che ora è spalle al muro, terrorizzata anche nei liberi nel finale.

Le triple di Markovic, ancora lui, e Pajola, scrivono la rottura definitiva negli ultimi 3′ di gioco prima del +10 di Milos Teodosic, ancora dominatore. 72-83 il finale, serie sullo 0-2.

PRIMO QUARTO

Olimpia Milano che segna il primo canestro con una tripla di Gigi Datome, ma lo spartito di gara-1 pare restare quello principale. Olimpia da 2/8 dal campo, Virtus che con il 2+1 di Belinelli doppia l’avversario con il 6-12 a 3.10. Una tripla di Shields fuori ritmo, i liberi di Punter e del Chacho valgono il 7-0 per il sorpasso, che diventa 10-0 con la tripla di Punter per il 16-12 a 1.38 che vale il timeout di Djordjevic. Tripla con fallo di Belinelli che sale a quota 7, poi la tripla del Chacho e la schiacciata di Shields che fa esplodere il Forum. 21-16 dopo 10′.

SECONDO QUARTO

La Virtus parte 7-0 e passa con Gamble dopo tre difese dure e la tripla di Ricci, con Ettore Messina costretto a chiamare timeout sul 21-23 a 7.12. Olimpia senza idee, altri 4’ senza segnare e il parziale che arriva a 9-0, e ancora è una tripla di Shields a rompere il parziale, ma Teodosic è caldo con il 26-30 a 5.10. Un quasi recupero di Datome viene punti da Weems, ma il canestro con fallo di Delaney e la tripla dall’angolo di LeDay valgono il controsorpasso a 3.24 per il 35-33. Tripla da fantascienza di Teodosic ma è 41-40 Milano dopo 20’. 20 per KeDay e Shields, 10 per Ricci.

TERZO QUARTO

Avvio ancora lento per Milano, la Virtus prende il comando delle operazioni e passa anche oltre un doppio tecnico. Ettore Messina chiama timeout, Kevin Punter impatta a 6.40 sul 47-47, Teodosic riporta avanti la Virtus da 3 e si prende anche un fallo in difesa. Datome riporta Milano avanti sul 51-50 quando si entra negli ultimi 3’, Belinelli risponde e Hunter segna e subisce il fallo per il 51-54 a 1.58. Il Chacho ritorna nel match con la tripla del pareggio, Alibegovic risponde dall’angolo ma da 2, il Chacho fa 5, Belinelli 4, il Chacho arriva a 8: 59-58 a fine terzo quarto.

QUARTO QUARTO

Alibegovic dall’alto sblocca il quarto (59-61), Teodosic si inventa un’altra tripla per il 60-64 a 7.17, dominano le difese e a 5.10 esce Malcolm Delaney per un dolore all’inguine sinistro (62-64 a 5.10). Quarto fallo, in attacco di Milos Teodosic quando si entra negli ultimi 4′, Markovic trova la bomba del 63-67 a 3.10, e Pajola si ripete per il +7 Virtus a 2.39 (63-70). Torna in campo Delaney, 2/3 dalla lunetta, ma Teodosic dall’altra parte non trema e il Chacho manca la tripla a 1.52 sul -7. Teodosic la chiude a 1.36 per il +10. 

Commenta