Iroegbu ruba palla e gela il PalaLeonessa: vince Treviso, Brescia si butta via

Treviso passa a Brescia all'ultimo respiro

Nella prima giornata di ritorno la Leonessa cade in casa contro Treviso. Dopo essere stata avanti anche di sedici punti, i bresciani sprecano il vantaggio e vengono beffati all’ultimo secondo.

1°Quarto

Primi minuti di gara molto blandi con le due squadre che si rispondono a colpi di canestri. Al 6′ di gioco il tabellone del PalaLeonessa recita 8-7 dopo un canestro da due di Cournooh. La gara rimane bloccate con le squadre che dopo un inizio nel quale trovano il canestro co facoltà, ora stanno un po’ litigando specialmente la Leonessa al tiro da 3 1/7. Gli ospiti ne approfittano per mettere la testa avanti 13-14 con Iroegbu. Con 3/3 dalla lunetta di Amedeo Della Valle, la Germani torna avanti, Iroegbu impatta sul 18 pari con una tripla. La prima frazione si chiude sul 23-18 in favore di Brescia con un canestro dai 6.75 di Della Valle (autore già di 13 punti).

2° Quarto

Il secondo periodo si apre con un gioco da 4 punti di Zanelli che permette ai suoi così di ridurre il mini gap sul -1 (23-22), con la Nutribullet Treviso che firma il sorpasso con un’altra realizzazione di Iroegbu (23-22). I trevigiani con Sorokas completano un parziale di 0-9 (23-27), ma con una penetrazione di CJ Massinburg la Leonessa prova a smuoversi. coach Alessandro Magro però decide di fermare il match affidandosi ad un timeout. Con 4 punti in fila di Tommaso Laquintana, i padroni di casa si portano ad un solo possesso di distanza (29-31). Dopo diversi tentativi, i ragazzi di coach Magro prima impattano sul 33-33 con un comodo appoggio da sotto di David Cournooh e poi ritornano in vantaggio con super schiacciata di Odiase. Il primo tempo termina 39-36 in favore della Germani Brescia.

3°Quarto

La Leonessa ritorna sul parquet con grande grinta e con un break di 8-2 allunga sul 47-38 e coach Marcelo Nicola è costretto a richiamare i suoi all’ordine. E’ tutta un’altra Leonessa quella dei primi minuti della terza frazione con diverse conclusioni dalla lunga distanza che vanno a bersaglio e portano i bresciani sul +16 (56-40). I trevigiani provano a non perdere lucidità e con un terzo tempo di Adrian Banks riducono lo svantaggio sul -10. Con una tripla di Alessandro Zanelli, un’entrata di Sorokas ed un canestro dai 6.75 di Banks, la NutriBullet Treviso si porta sotto la doppia cifra di svantaggio (60-58). Il terzo quarto finisce con il punteggio di 62-60 in favore dei padroni di casa.

4°Quarto

Con 4 punti in fila di Faggian, Treviso firma un altro sorpasso 62-64, ma CJ Massinburg punisce da 3 e ridà il vantaggio ai suoi. Con Burns e Gabriel la Germani Brescia prova ritrovare fluidità in attacco portandosi sul 73-68. I trevigiani si portano sul -2 (73-71), ma Odiase risponde con autorità e fa esplodere il PalaLeonessa. A 1″29 la Germani Brescia conduce sul +6 (77-71). A spegnere l’entusiasmo dei bresciani è una tripla di Iroegbu (77-74). I ragazzi di coach Nicola hanno anche la possibilità di impattare sul 77-77, ma il tentativo non va a buon fine. La Leonessa fa 1/2 dalla lunetta di Kenny Gabriel e va sul +4 (78-74) con solo 14″ da giocare. Sorokas riesce a conquistare tre tiri che manda a bersaglio ed accorcia cosi sul 78-77. Nei secondi finali della gara succede qualcosa di davvero incredibile con la Leonessa sull’ultima rimessa decisiva perde la palla e Iroegbu segna due punti facili che valgono la vittoria allo scadere. La Germani Brescia ci prova con CJ Massinburg, ma il suo tentativo non va a buon fine. Il finale è 80-81.

Qui il tabellino

Commenta