Lakers, Vogel darà spazio a tutti i giocatori del roster nelle 8 partite di regular season

Il coach dei gialloviola ha anche dichiarato che spera di poter utilizzare il meno possibile Anthony Davis da centro.

Venerdì scorso, Frank Vogel, coach dei Los Angeles Lakers, ha parlato con i media tramite Zoom.
Uno dei più interessanti tra gli argomenti trattati è sicuramente la rotazione del team nelle prime 8 sfide ufficiali nella bolla, i ‘seeding games’.

Ricordiamo che i Lakers sono primi ad Ovest con 5 vittorie in più dei ‘cugini’Clippers.

“Penso che daremo spazio a tutti i giocatori del roster, ovviamente valuteremo partita dopo partita. Utilizzeremo queste sfide per arrivare al top nei playoff, le affronteremo come se fossero le ultime 8 di una normale regular season. Dal punto di vista del coach, è importante affinare tutte le risorse a disposizione, non sai mai di chi avrai bisogno. Anche ragazzi come Kostas Antetokounmpo e Devontae Cacok, sono parte del gruppo, si allenano con noi e avranno delle opportunità in quelle partite”

Sui due nuovi arrivi nel backcourt, Dion Waiters e J.R. Smith.
“Ovviamente conosco molto bene le loro caratteristiche dopo averli affrontati svariate volte nel corso degli anni, ma mi interessa molto capire come se la caveranno nel nostro sistema”

Vogel ha anche dichiarato che spera di poter utilizzare il meno possibile Anthony Davis da centro.

“Non vorrei esser costretto a farlo giocare troppi minuti da 5… Ho sempre pensato che McGee e Howard potessero arrivare a giocare anche 24-28 minuti a testa se necessario.  Se Dwight non ci sarà, McGee avrà più spazio, ma ci sono anche altre opzioni. Potrà capitare che AD sia in campo, e che uno tra Dudley, Morris o anche Kuzma, svolga i compiti del centro.  Vorrei continuare ad utilizzare Davis principalmente da 4, e farlo scalare da 5 solo nelle situazioni in cui è veramente necessario”

Fonte: NBA.com.

Commenta