La notte di Jonas “Dirk” Valanciunas: la prima tripla in carriera dopo cinque anni, ora 7/8

La notte di Jonas “Dirk” Valanciunas: la prima tripla in carriera dopo cinque anni, ora 7/8

«Chiamatelo Dirk Valanciunas» la frase a fine gara di coach Willie Green, con chiaro riferimento a Dirk Nowitzki

Quando entrò nella NBA, Jonas Valanciunas mise a referto una tripla su quattro tentativi nelle prime cinque stagioni. 0/1 nel 2012-2013, 0/1 nel 2013-2014, 0/0 nel 2015-2016, 1/3 nel 2016-2017.

La prima andò a segno il 12 aprile 2017 contro i Cavs, quando il centro lituano giocava a Cleveland.

Nel 2017-2018 tutto cambiò, con un 32/79 complessivo. Questa notte, Jonas, ha detto 39 punti, 15 rimbalzi, 7/8 da 3, 7/7 in un primo tempo da 29 punti. Massimo in carriera sia il totale alla fine, che le 7 triple messe a segno.

«Chiamatelo Dirk Valanciunas» la frase a fine gara di coach Willie Green, con chiaro riferimento a Dirk Nowitzki.

Il giocatore resta umile: «Sono ancora Jonas Valanciunas. Tutti vorrebbero essere Dirk, ma devo lavorare ancora molto per essere come lui. Ho solo fatto quel che dovevo fare. Se ho un tiro aperto, lo prendo».

In stagione solo Steph Curry ha prodotto una prestazione da 35 punti, 10 rimbalzi e 7 triple. Nella storia NBA solo Trevor Ariza, Steph Curry, Ben Gordon, Shawne Williams e Raef LaFrentz hanno mandato a referto un 7/7 da 3 nel primo tempo.

Commenta