La NBA sospende Malik Beasley per 12 gare. Il giocatore potrà tornare in campo il 27 marzo

La NBA sospende Malik Beasley per 12 gare. Il giocatore potrà tornare in campo il 27 marzo

Questa la decisione della Lega per “minacce” dopo la dichiarazione di colpevolezza del giocatore

Dodici gare di sospensione per Malik Beasley. Questa la decisione della Lega per “minacce” dopo la dichiarazione di colpevolezza del giocatore.

Il giocatore dei T-Wolves era stato arrestato a settembre per aggressione e possesso di droga. La condanna penale, dopo il patteggiamento, è di 120 giorni di prigione, scontabili ai domiciliari al termine della stagione.

La sospensione avrà inizio sabato, Beasley potrà tornare in campo il 27 marzo.

Commenta