Kyrie Irving rinuncia a parlare coi media: “Sarà il mio lavoro a parlare per me”

La stella dei Nets torna a far discutere in apertura di training camp.

È partito anche il training camp dei Brooklyn Nets, e Kyrie Irving è tornato a fare discutere: l’ex Cavs e Celtics si è infatti rifiutato di parlare coi giornalisti collegati telematicamente per la media week organizzata in parallelo al via della stagione NBA, e ha preferito rilasciare una dichiarazione, in cui tra le altre cose specifica che sarà “il mio lavoro dentro e fuori dal campo a parlare per me”.

Commenta