Knicks vigili sul rapporto tra Dame Lillard e i Trail Blazers

Portland attualmente è settima ad Ovest con 35 vittorie in 63 partite giocate

Un recente articolo di Chris Haynes, reporter di Yahoo in ottimi rapporti con Dame Lillard, ha riportato a galla voci di un presunto malumore della star dei Trail Blazers.

Hayes, pur senza indicare dichiarazioni del giocatore, si chiede se fin qui il playmaker abbia ricevuto dalla franchigia l’aiuto necessario per puntare realisticamente al titolo.

La sua conclusione:
“Dato che questa estate Dame compirà 31 anni, e considerando tutto quello che ha fatto per la franchigia, il Front Office dovrà adottare un approccio più aggressivo per accoppiarlo con un’altra superstar”.

Sullo sfondo, tra i team pronti a intervenire, secondo Marc Berman ci sarebbero anche i New York Knicks.

Dopo l’ottima stagione di esordio di Thibodeau, il Front Office guidato da Leon Rose si presenterà in offseason con circa 60 milioni da spendere e diverse scelte al Draft. E un buco da colmare in regia…

Secondo un addetto ai lavori NBA i Knicks sarebbero disposti a cedere anche 3 o 4 prime scelte future per arrivare a Lillard, a patto che Portland non chieda di inserire nel ‘pacchetto’ anche Obi Toppin e RJ Barrett.

 

Commenta