Knicks e Jazz ancora lontani da un accordo per Donovan Mitchell?

New York non vorrebbe privarsi di Derrick Rose e Quentin Grimes, mentre Utah non ha intenzione di abbassare le sue richieste per la guardia 3-volte All Star

In un recente podcast Michael Scotto e Tony Jones hanno parlato della trattativa tra Knicks e Jazz per portare nella Grane Mela Donovan Mitchell.

Secondo il reporter di The Athletic le parti sono ancora lontane dalla fumata bianca.

“Credo non siano mai stati vicini ad un accordo…Gli Utah Jazz vogliono scelte e giocatori giovani con contratti da rookie o comunque con contratti corti. Quindi i vari Toppin, Grimes e Quickley. Dall’altra parte i New York Knicks non vorrebbero cedere tutti i loro giovani e sperano di inserire almeno uno dei loro contratti pesanti. So che non vogliono privarsi di Derrick Rose e Quentin Grimes…

Dubito che a breve ci sarà un accordo, Utah non si sente obbligata a cedere Mitchell, e ritiene che ci siano degli scenari in cui il team possa tornare competitivo continuando a puntare sull’ex Louisville. Non credo che abbasseranno mai le loro richieste“.

Per entrambi i reporter non ci sono altri team con le carte in regola per mettere le mani su Mitchell.

 

Commenta