Klay Thompson: Siamo così profondi e talentuosi che potrò ritrovare il mio ritmo senza fretta

Photo: Matteo Marchi
Photo: Matteo Marchi

Thompson è vicino a tornare in campo dopo praticamente 2 stagioni e mezzo ai box

Klay Thompson è sempre più vicino al ritorno in campo, e chiaramente non vede l’ora.

“Manca poco…Sento di essere già pronto, ma ho deciso di fidarmi del giudizio di Rick Celebrini, credo che mi avviserà un paio di giorni prima…Voglio tornare davanti ai nostri tifosi, se lo meritano”.

Nei piani Thompson inizialmente giocherà intorno ai 18 minuti, per poi salire in base al modo in cui risponderà il suo fisico.

“Abbiamo un roster forte e profondo. Non ho bisogno di avere da subito un carico enorme di responsabilità. Siamo così profondi e talentuosi che potrò ritrovare il mio ritmo senza fretta, un qualcosa di cui sono molto grato..”

“Il mio tiro è fantastico, è un qualcosa di cui non mi preoccupo mai. La parte più difficile quando si torna da una lunga pausa è il tempismo, il ritmo della partita, la forma fisica.. … Ma mi sento davvero bene. Onestamente molto del credito va anche al training staff. Ci sono momenti durante questo lungo processo in cui puoi dubitare di te stesso, ti chiedi se sarai mai lo stesso tipo di giocatore. Onestamente, sento che ci vorranno alcune partite, forse qualche settimana, per tornare a sentirmi un All-Star”.

Fonte: The Athletic.

Commenta