Keyontae Johnson, gli esami strumentali avrebbero evidenziato una miocardite

Johnson è stato dimesso dall'ospedale ieri

Gli esami strumentali a cui è stato sottoposto Keyontae Johnson durante il ricovero avrebbero evidenziato una miocardite acuta, secondo quanto riportato da Zach Abolverdi, beat writer dei Florida Gators per il Gainesville Sun.

Johnson, colto da un malore durante una partita il 12 dicembre, attualmente sta bene tanto da essere stato dimesso dall’ospedale nella giornata di ieri.

Johnson aveva contratto il coronavirus la scorsa estate.

Fonte: Gainesville Sun.

Commenta