Steve Kerr non le manda a dire a Draymond Green: Contro gli Hornets ha superato il limite

Nello spogliatoio Green si è scusato con i compagni, assumendosi la responsabilità per la sconfitta.

Draymond Green protagonista in negativo nella sconfitta dei Warriors sul campo degli Hornets.

Il tuttofare del team di Kerr è stato espulso a 9 secondi dalla fine per doppio fallo tecnico dopo una palla contesa.

Nel referto l’arbitro Marc Davis ha spiegato che il primo fallo tecnico è stato assegnato a Green a causa di offese e provocazioni verso un avversario, mentre il secondo a causa di offese a uno degli arbitri.

Kerr nel dopogara ha giustamente condannato il comportamento del suo atleta: “Ha superato il limite, questo è l’aspetto principale. Amiamo la sua passione e la sua energia e non saremmo la squadra che siamo senza queste sue caratteristiche. Ma questo non gli dà la licenza per oltrepassare il limite, e lui ne è consapevole”.
Nello spogliatoio Green si è scusato con i compagni, assumendosi la responsabilità per la sconfitta.

Commenta