Jeep Elite LNB: Monaco con il brivido su Pau, Bourg-en-Bresse e Levallois a valanga

Jeep Elite LNB: Monaco con il brivido su Pau, Bourg-en-Bresse e Levallois a valanga

La capolista Monaco doma Pau in overtime, Bourg-en-Bresse e Levallois continuano la scalata, in coda primo squillo per Boulazac.

Monaco corteggia il rischio ma doma Orthez in overtime, successi travolgenti per Levallois e Bourg-en-Bresse, in coda primo squillo per Boulazac.

MONACO VS PAU ORTHEZ 102-95 OT
Vittoria con il brivido per la capolista che piega Pau sopo dopo un overtime. Gara controllata dai monegaschi Dee Bost (23 con 6 assist) e Marcos Knight (18 con 3/3 da tre) ad impazzare, poi gli uomini di coach Mitrovic mollano la presa troppo presto e gli ospiti con la coppia Cornelie-Sanford (41 punti combinati) che forza il supplementare con le triple prima di CJ Williams (14 con 4/6 da tre) e Nicolas De Jong, 88-88. Nel prolungamento decisiva l’energia di uno scatenato Mathias Lessorth (12 con 6 rimbalzi).

BOULOGNE LEVALLOIS VS LE PORTEL 85-60
Tutto facile per Levallois che strapazza Le Portel. Partita in ghiaccio già dopo la pausa lunga con gli uomini di coach Zdvoc in fuga grazie a Tomer Ginat (14 punti) e Archie Goodwin (12 per l’ex Nets), mai in partita gli ospiti con i soli McIntosh e Ngouma in doppia cifra a quota 10 punti.

CHALON VS CHOLET 84-79 OT
Rimonta vincente per Chalon che doma Cholet dopo un supplementare. Lasan Kromah (23 punti) tiene in fuga gli ospiti per larghi tratti della sfida, poi è Garrett Sim a rilanciare le quotazioni dei padroni di casa che mettono la freccia prima dei due liberi di Michael Stockton che forzano l’overtime. Nel prolungamento ancora tutto il talento di Sim (26 punti) ben spalleggiato da Martin Meiers (20 con 7 rimbalzi) e Jordon Crawford (9 punti con ben 13 assist a referto) che mettono i sigilli reali al match.

GRAVELINES DUNKERQUE VS LE MANS 91-77
Si riaffaccia in zona playoff Gravelines che regola Le Mans. L’ex brindisino Ovie Soko (19 con 8 rimbalzi) illude gli ospiti nel primo tempo, dopo la pausa lunga Briante Weber (24 punti) e l’ex pesarese Erik McCree (16 con 9 rimbalzi e 5 assist) firmano sorpasso ed allungo decisivo.

BOULAZAC VS ROANNE 82-72
Segnali di vita dal pianeta Boulazac, gli uomini di coach Andrieux agguantano la prima vittoria stagionale domando Roanne. Aaron Best (21 punti) e Benjamin Sene (18 con 7/8 dal campo) lanciano i padroni di casa, non bastano i 17 con 11 rimbalzi dell’ex pesarese Juvonte Reddic agli ospiti.

CHALONS REIMS VS LIMOGES 74-72
Splendido successo in rimonta per Chalons Reims che gela Limoges. Nicolas Lang (15 punti) e Jerry Boutsiele (13 con 7 rimbalzi) tengono avanti per tutta la prima frazione i beaublanc, nel quarto periodo break dei padroni di casa trascinati dall’ex canturino Dominic Waters (17 punti), sono due liberi di Leslie Travis a dare la vittoria agli uomini di coach Heitz.

BOURG-EN-BRESSE VS NANTERRE 97-72
Successo comodo per Bourg-en-Bresse che straripa su Nanterre. Gara dominata dai padroni di casa con Mcintyre-Miller (21 con 9 rimbalzi) e Pierre Pelos (17 con 10 rimbalzi) MVP della sfida, mai realmente in partita i biancoverdi a cui non bastano i 19 con 8 rimbalzi di Isaia Cordinier.

Classifica: Monaco 9-1, Digione 10-2, Bourg-en-Bresse 8-3, Boulogne-Levallois 10-4, Asvel 6-3, Strasburgo 7-4, Le Mans 6-4, Limoges, Gravelines e Le Portel 5-6, Orleans e Nanterre 4-6, Chalon 4-7, Chalons-Reims 4-8, Roanne e Cholet 3-7, Pau 3-9, Boulazac 1-8.

Commenta