Jeep Elite LNB: Limoges ferma Bourg-en-Bresse, vola Boulogne Levallois, risale Le Portel

Primo KO per Bourg-en-Bresse fermato a Limoges, vittoria nel finale per Le Portel, blitz di Cholet a Nanterre

Primo stop per Bourg-en-Bresse che cade a Limoges, Boulogne-Levallois in vetta, continua la salita di Le Portel che beffa nel finale Orleans.

BOULOGNE-LEVALLOIS VS BOULAZAC 98-79
Tutto facile per la capolista nel testacoda di giornata. Boulazac affonda sotto i colpi della coppia Anthony Brown-David Michinau (17 punti a testa), 16 per Miralem Halilovic tra gli uomini di coach Jure Zdvoc, inutile la losing effort di Benjamin Sene (28 con 7 assist) per gli ospiti.

LIMOGES VS BOURG-EN-BRESSE 74-72
Succeso importante per i beaublanc che costringono al primo stop Bourg-en-Bresse. Gara equilibrata con i padroni di casa che provano a scappare via in apertura di quarto periodo con Philip Scrubb in evidenza (21 con 6/8 da tre), reazione rabbiosa di Hugo Benitez e compagni che agguantano la parità a quota 72 con Luka Asceric. L’ultimo acuto però è di Limoges, Thomas Scrubb getta il pallone della possibile vittoria, la beffa arriva sulla sirena con il canestro di Speedy Smith.

GRAVELINES-DUNKERQUE VS CHALONS-REIMS 84-80
Rimonta vincente per Gravelines che gela Chalons Reims. Sempre avanti gli ospiti anche con margini in doppia cifra trascinati dall’ex varesino Dominique Archie (14 punti), il finale però è tutto dei padroni di casa. L’ex pesarese Erik McCree (26 con 8 rimbalzi) timbra il recupero e sorpasso degli uomini di coach Crevecouer, di Corey Davis i liberi della staffa.

STRASBURGO VS PAU ORTHEZ 94-71
Tutto facile per Strasburgo che annienta Pau. Bonzie Colson il top scorer (22 con 5 rimbalzi) tra gli alsaziani che dominano il match, non bastano i 18 del neo acquisto Justin Bibbins agli ospiti.

NANTERRE VS CHOLET 76-80
Impresa corsara di Cholet che passa nel finale a Nanterre. Avanti per quasi tutta la ripresa (Lasan Kromah in evidenza con 21 punti) gli ospiti si fanno riprendere dai biancoverdi che mettono la freccia grazie alle incursioni di Isaia Cordinier (20 alla sirena), l’ultima parola è però di Michael Stockton (20 con 4/5 da tre) che mette i liberi ed il canestro decisivo.

ROANNE VS DIGIONE 81-91
Autoritario successo anche per Digione che passa a Roanne. Gli uomini di coach Legname controllano la gara sin dall’avvio spinti da un ottimo David Holston (25 con 4/6 da tre), tardivo il recupero finale dei padroni di casa firmato da Ronald March (29 con 4/7 da tre).

LE PORTEL VS ORLEANS 85-84
Vittoria con il brivido per Le Portel che continua la scalata in classifica. Sfida intensa risolta nel finale dai due liberi di Mikyle McIntosh (14 con 5 rimbalzi), gli ospiti (27 con 5/6 da tre per Paris Lee) hanno un’ultima chance ma l’ex canturino Darius Johnson-Odom (20 punti) mette sul ferro il tiro della vittoria.

BOURG-EN-BRESSE VS LE MANS 98-78
Nel recupero della quarta giornata torna a sorridere Bourg-en-Bresse che strapazza Le Mans. Partenza in realtà con le marce alte per gli ospiti che scappano via grazie all’ex brindisino Ovie Soko (24 con 6 rimbalzi), nella ripresa si scatenano i padroni di casa. Sono l’ex Knicks Kadeem Allen (20 punti) l’ex Virtus Bologna Danilo Andjusic (24 punti) a cambiare definitivamente l’inerzia della sfida per un finale sul velluto degli uomini di coach Vucevic.

Classifica: Boulogne-Levallois 7-1, Monaco e Bourg-en-Bresse 5-1, Digione 6-2, Asvel 4-2, Limoges e Le Portel 4-3, Nanterre 3-3, Strasburgo 4-4, Orleans e Cholet 3-4, Le Mans 2-3, Pau 3-5, Gravelines e Roanne 2-4, Chalon 2-5, Chalons Reims 1-7, Boulazac 0-4

Commenta