Jeep Elite LNB: Digione travolto a Pau, Bourg spegne Levallois, Limoges e Nanterre con il brivido

Jeep Elite LNB: Digione travolto a Pau, Bourg spegne Levallois, Limoges e Nanterre con il brivido

Netta sconfitta per Digione che vede avvicinarsi la minaccia Asvel nella lotta per il secondo posto, in zona playoff Bourg doma Levallois, prove di risalita per Limoges e Nanterre.

Crolla a Pau Digione che viene avvicinato dall’Asvel che stritola Roanne. Preziosa vittoria di Bourg-en-Bresse su Levallois, risalgono Limoges e Nanterre che vincono con il brivido.

BOURG-EN-BRESSE VS BOULOGNE LEVALLOIS 86-77
Mette la freccia Bourg-en-Bresse che batte e sorpasso Levallois. Gara controllata dai padroni di casa che chiudono in 5 in doppia cifra, top scorer l’ex Virtus Bologna Andjusic (22 con 4/8 da tre), MVP di serata l’ex milanese Omic (20 con 16 rimbalzi). Non bastano le fiammate di Michineau (20 punti) e Chikoko (19 con 8 rimbalzi per l’ex reggiano) agli uomini di coach Jure Zdovc per completare la rimonta.

PAU ORTHEZ VS DIGIONE 79-54
Clamoroso tonfo di Digione che crolla a Pau. Mai in partita gli uomini di coach Legname travolti dalle ondate dei padroni di casa trascinati dal tandem Sanford-Bibbins (33 punti combinati).

ASVEL VILLEURBANNE VS ROANNE 101-93
Più faticato del previsto il successo dell’Asvel su Roanne. Ospiti in corsa per quasi 40 minuti grazie Wright-Foreman (18 punti) e Artis (18 alla sirena), lo strappo decisivo dei lionesi nel finale guidato dalle improvvisazioni di Huertel (20 con 7 assist) che innesca i suoi lunghi: Fall (19 con 7 rimbalzi) e Yabusele (19 con 6 rimbalzi).

CHALON VS LIMOGES 95-96 OT
Colpo da zona playoff per Limoges che passa dopo un overtime a Chalon. Rischiano grosso i beaublanc che prima vengono rimontati dai padroni di casa che sfiorano il colpo sulla sirena con Armand (24 con 8 assist). Nel prolungamento ancora tanto equilibrio con gli ospiti che mettono la freccia sospinti da Lampe (23 con 8 rimbalzi), di Scrubb (20 con 4/8 da tre) la tripla del sorpasso. Nel finale c’è la chance per gli uomini di coach Espinosa ma ancora Armand va corto per il tiro della vittoria.

NANTERRE VS LE PORTEL 76-75
Vittoria con il brivido anche per Nanterre che si allontana dalle zone calde della classifica piegando Le Portel. Sembra in ghiaccio il successo per gli uomini di coach Donnadieu ma nel finale arrivano rimonta e sorpasso degli ospiti timbrato da Mangin (20 con 4/7 da tre). Un Warren strepitoso (33 con 5/5 da tre) rimette la freccia per i biancoverdi dalla lunetta, non mancano i brividi sull’ultimo possesso con gli uomini di coach Girard che sparano tre volte a salve con Mangin prima e, due volte, Joseph poi.

CHALONS REIMS VS LE MANS 72-77
Blitz esterno per Chalons Reims che inguaia Chalons-Reims. Gara equilibrata decisa nel finale dalle giocate dell’ex sassarese Bamforth (14 con 6 assist), non bastano ai padroni di casa i 13 con 9 assist dell’ex canturino Waters.

CHOLET VS GRAVELINES-DUNKERQUE 105-90
Netto successo per Cholet che stende e stacca Gravelines. Sfida sempre nelle mani dei padroni di casa trascinati da un immenso Kromah (30 con 5/7 da tre), inutile l’ottima prova di Ware per gli ospiti (24 con 13 rimbalzi), sconfitta che costa il posto a coach Devos sostituito da JD Jackson.

ORLEANS VS BOULAZAC 91-68
Tutto facile per Orleans che strapazza la cenerentola Boulazac. Sei uomini in doppia cifra per i padroni di casa guidati da 17 con 7 rimbalzi di Moneke, Aaron Best (15 con 7 rimbalzi) il migliore per gli ospiti.

Classifica: Monaco 16-2, Digione 18-5, Strasburgo 16-6, Asvel 13-6, Bourg-en-Bresse 16-8, Le Mans 14-7, Boulogne-Levallois 16-9, Limoges 11-10, Orleans 11-11, Nanterre 9-13, Cholet e Le Portel 9-14, Roanne 9-15, Gravelines 8-15, Chalon 8-16, Chalons-Reims 7-15, Boulazac 3-19.

Commenta