Jaume Ponsarnau: Ora possiamo puntare alle prime opzioni di mercato. Barreiro? Dipende da Abalde

Jaume Ponsarnau: Ora possiamo puntare alle prime opzioni di mercato. Barreiro? Dipende da Abalde

Il coach di Valencia Jaume Ponsarnau analizza il mercato: Kalinic può giocare da 3 come da 4

Il coach di Valencia Jaume Ponsarnau analizza così per Las Provincias i colpi di mercato del club: «A differenza del passato volevamo anche firmare le prime opzioni, e ci siamo riusciti: sono successe cose che hanno migliorato la nostra capacità. Non sto parlando di fattori economici, ma di altri che ci consentono di accedere ai giocatori con un profilo più alto sul mercato».

SU NIKOLA KALINIC

«Con Kalinic intendiamo darci e consolidare una dimensione fisica nella posizione di tre, per quanto possibile, e sfruttare la sua versatilità in modo che, quando necessario, ci dia minuti nella posizione di quattro».

SU QUINO COLOM

«Ho capito che per lui un ruolo minore non era possibile. Ecco perchè ho suggerito al club di lavorare per trovargli un’altra sistemazione».

SU ABALDE

«Normale che, per un giocatore nazionale con quella crescita, alla fine qualche club si faccia avanti».

SU JONATHAN BARREIRO

«Vediamo, è un giocatore che mi piace. Ma prima bisogna risolvere la situazione Abalde».

Commenta