James Harden: Sono frustrato. Ma bisogna anche fare i complimenti ai Bucks

James Harden: Sono frustrato. Ma bisogna anche fare i complimenti ai Bucks

Ovvia amarezza per James Harden dopo la fine della corsa playoff dei suoi Brooklyn Nets

Ovvia amarezza per James Harden dopo la fine della corsa playoff dei suoi Brooklyn Nets.

«Personalmente sono frustrato. Solo per il fatto di essere sempre stato me stesso in tante postseason, ed essere arrivato quest’anno con questo problema fisico è frustrante. Abbiamo fatto il possibile sino alla fine. Frustrazione, ma anche credito ai Bucks. Hanno combattuto sino alla fine, in una serie infernale. Noi siamo arrivati al limite».

Commenta