Il presidente della Stella Rossa: Da noi Punter percepiva 30.000 dollari al mese

Il presidente della Stella Rossa: Da noi Punter percepiva 30.000 dollari al mese

Nebojsa Covic, presidente della Stella Rossa, è tornato sull’affare dei “cugini” del Partizan con Kevin Punter per B 92

Nebojsa Covic, presidente della Stella Rossa, è tornato sull’affare dei “cugini” del Partizan con Kevin Punter per B 92.

«Punter è arrivato dall’Olympiakos alla Stella Rossa senza stipendio. Il suo salario mensile era di $ 30.000 e ora ha firmato per $ 1 milione l’anno (in realtà si parla di 1.5, ndr). Il suo contratto con la Stella Rossa era di sei mesi, ma le ultime due rate non sono state pagate dopo l’interruzione della stagione a causa del coronavirus. Abbiamo pagato a Punter l’ 80% del suo contratto. Ora si è fatto un nome. Non voglio parlare di budget, sarebbe una scusa ma non possiamo garantire somme così alte. Non siamo Cska».

Commenta