Il GM dello Zenit: Noi vogliamo giocare ma con sei giocatori è impossibile

Zenit
Zenit

Le parole del Gm dello Zenit che attende una risposta dalla EuroLeague sulle due partite da disputare in Spagna

Alexander Tserkovny, GM dello Zenit, ha parlato dell’emergenza covid in squadra.
Otto giocatori e tre allenatori sono positivi al covid e la squadra dovrebbe ora viaggiare in Spagna per il doppio turno di EuroLeague contro Baskonia e Valencia.
Queste le parole a Sports Express.

“Noi vogliamo giocare ma è impossibile con sei giocatori. Certo, potremmo arrivare al minimo di otto con alcuni giovani ma non abbiamo il diritto di farlo. Primo perché ogni giorno abbiamo qualche nuovo contagio e secondo perché non abbiamo garanzie che anche loro non prendano il covid. Se dovessimo trovare un positivo saremmo poi costretti a lasciarlo in Spagna per due settimane” ha detto il GM. “Abbiamo fatto tutto il possibile per evitare contagi seguendo le regole, facendo test giornalieri ed isolando subito gli infetti. Forse dipenderà anche dal fatto che il basket è uno sport di contatto. Abbiamo scritto alla EuroLeague facendo presente la nostra emergenza. Stiamo aspettando la loro decisione”.

Fonte: Zenit San Pietroburgo.

Commenta