Il ferimento di Jacob Blake, la rabbia di LeBron: Questa merda è così sbagliata e così triste

Il ferimento di Jacob Blake, la rabbia di LeBron: Questa merda è così sbagliata e così triste

Un nuovo episodio di violenza, con al centro uomini afroamericani, ha scosso gli Stati Uniti nelle scorse ore

Un nuovo episodio di violenza, con al centro afroamericani, ha scosso gli Stati Uniti nelle scorse ore.

Domenica pomeriggio un uomo, Jacob Blake, è stato raggiunto alla schiena da diversi colpi (7, ndr) di pistola sparati da agenti della polizia. Il fatto è avvenuto nel Wisconsin, di fronte ai tre figli dell’uomo.

Da qui nuove proteste, e le parole di LeBron James dopo la gara con i Blazers: «E’ ciò di cui parliamo e di cui continueremo a parlare. Vedere la brutalità che colpisce miei “simili” è preoccupante. E’ un’ingiustizia. Facciamo un bellissimo sport e divertiamo le persone, ma al tempo stesso non dobbiamo mai perdere di vista quel che succede nel nostro mondo, e specialmente negli USA».

«Le mie preghiere vanno alla famiglia, e spero che qualcosa cambi, a partire da novembre (con riferimento alle elezioni presidenziali, ndr). Ecco perchè ho avviato l’iniziativa “More Than A Vote” per sensibilizzare le persone verso quello che deve essere un cambiamento».

Nelle ore precedenti LeBron James aveva attaccato pesantemente le forze dell’ordine dopo la notizia del ferimento di Jacob Blake: «Qualcuno mi dica per favore che cos’è questo???!!! Esattamente un altro uomo di colore preso di mira. Questa merda è così sbagliata e così triste!!».

Commenta