Hines: Milano una nuova sfida. Ho vinto tanto ma quello resta l’unico motivo per cui gioco

Foto Ciamillo

Foto Ciamillo

Hines: A Milano c'è coesione. Siamo una squadra che gioca bene assieme, in cui tutti vogliono la stessa cosa, ovvero vincere

Kyle Hines, uno dei grandi colpi di mercato dell’Olimpia Milano, ha parlato a Vincenzo Di Schiavi de La Gazzetta dello Sport della stagione di EuroLeague, competizione che lui ha vinto già quattro volte in carriera (due con l’Olimpiacos e due con il CSKA).

Questo un estratto.

Cosa ha di speciale l’Olimpia.

Coesione. Siamo una squadra che gioca bene assieme, in cui tutti vogliono la stessa cosa, ovvero vincere e lo dimostrano sul campo, non a parole.

Quinta EuroLeague.

Avevo bisogno di una nuova sfida e questa lo è: cercherò di vincere titoli, trofei, partendo dal campionato italiano. La Supercoppa è stata un buon inizio. Ho vinto tanto, ma quello resta l’unico motivo per cui gioco.

Giocatore che mi mette in difficoltà.

Bryant Dunston, perché è molto simile a me. Siamo sottodimensionati e facciamo cose simili, in modo simile. Ho giocato contro di lui tante volte e ogni volta è come se mi guardassi allo specchio, è come se giocassi contro me stesso.

Commenta