Hezonja: Avevo dimenticato quanto sia difficile giocare in EuroLeague

Al ritorno in Euroleague l'esterno croato ha realizzato 21 punti contro la sua ex squadra

Le parole di Mario Hezonja dopo il debutto con la maglia del Panathinaikos, 21 punti e 9 falli subiti nella sconfitta contro il Barcellona.

“Almeno in parte il risultato è colpa mia. Avevo dimenticato quanto sia difficile giocare in EuroLeague. È stato un momento un po’ emozionante per me giocare contro la mia ex squadra. Dopo sei mesi non ho trovato un buon ritmo nel primo tempo. Ma le cose sono andate bene per me, ma non per il Panathinaikos. I fan mi fanno sentire a casa. Gli sono grato e vorrei che potessero venire a palazzo. Non mi interessa la mia prestazione personale, mi interessa solo la squadra “.

 

Commenta