Giannis Antetokounmpo perde la testa e viene espulso

Giannis Antetokounmpo perde la testa e viene espulso

A fine partite l'MVP chiede scusa: Non lo rifarei

Nel corso del match contro gli Washington Wizards, Giannis Antetokounmpo ha perso la testa ed è stato espulso per aver dato una testata a Moe Wagner.
Per lui è scattato un flagrant foul 2.
Si tratta della quarta espulsione in carriera per l’MVP in carica e la prima dal primo aprile del 2018.

“Ho fatto una brutta cosa” ha detto Antetokounmpo. “Se potessi tornare indietro tornerei a giocare e non lo rifarei. Ma siamo umani e tutti facciamo errori. Non ho nulla contro Wagner. Non era lui. Ma è che in tutte queste partite ho giocato contro avversari che mi hanno sempre colpito ed ho perso la testa per un secondo”.

Fonte: ESPN.

Commenta