Fortitudo Kigli Bologna – Umana Reyer Venezia, Daye è a -4 da quota 2000 punti in Serie A

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Aradori e Totè sono i due ex di una sfida che ha già avuto 55 precedenti

Dove vederla: domenica 14 novembre ore 17.00, Discovery +

Arbitri: Lorenzo Baldini, Alessandro Martolini, Federico Brindisi

La Fortitudo Kigili Bologna gioca la seconda partita consecutiva al PalaDozza ospitando l’Umana Reyer Venezia. I biancoblu hanno vinto nell’ultima giornata contro Treviso mentre i veneti, dopo aver travolto Reggio Emilia, sono reduci da un glorioso successo in Eurocup contro il Buducnost.

I PRECEDENTI

Regna un equilibrio quasi assoluto nei 55 precedenti tra i due club, con Venezia in vantaggio per una sola vittoria (28-27).

Nelle 28 gare giocate a Bologna, tuttavia, la bilancia pende più nettamente dalla parte della Fortitudo (19-9).

Le due società si sono incontrate in Supercoppa a inizio stagione e l’Umana Reyer ha vinto le due sfide con uno scarto di 13 e 28 punti. Il 67-95 dell’ultimo scontro diretto giocato al PalaDozza lo scorso 9 settembre corrisponde al massimo scarto nei match tra Fortitudo e Venezia.

GLI ALLENATORI

3 precedenti tra gli allenatori Antimo Martino e Walter De Raffaele, con quest’ultimo avanti per 2-1.

LE CURIOSITÀ

Austin Daye, dopo aver toccato la scorsa domenica quota 200 presenze in maglia Reyer, è a 4 punti dai 2000 in Serie A.

GLI EX

Fortitudo Kigili Bologna – Pietro Aradori ha giocato le 12 gare di playoff della stagione 2014/15 con la maglia della Reyer, siglando 4.4 punti in 13.4 minuti di impiego medio.
Leonardo Totè ha cresciuto nelle giovanili di Venezia dal 2013 al 2016.

Commenta