Fontecchio: Fare le Olimpiadi il sogno di una vita, farle con questo gruppo sarà speciale

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Fontecchio: Non so cosa dire. Una roba allucinante. Abbiamo una cosa incredibile. Contro tutti i pronostici, sfavoriti, fuori casa. Bravi tutti davvero, lo staff, bravissimi. Incredibile

Queste le parole di Simone Fontecchio ai microfoni di Sportando dopo la conquista delle Olimpiadi.

“Non so cosa dire. Una roba allucinante. Abbiamo una cosa incredibile. Contro tutti i pronostici, sfavoriti, fuori casa. Bravi tutti davvero, lo staff, bravissimi. Incredibile” ha detto Fontecchio.

“Una notte così me la sono sognata. Oggi pomeriggio non ho dormito per la tensione. Incredibile, pazzesco. Il sogno di una vita fare le Olimpiadi e farlo con questo gruppo qui è davvero qualcosa di speciale. Se lo meritano tutti, dal primo all’ultimo. Sono 17 anni che non andiamo alle Olimpiadi, è qualcosa di pazzesco” ha aggiunto Fontecchio.

“Siamo al 5 di luglio e questa stagione non è ancora finita. Siamo tutti cotti, marci, stanchissimi, però il sogno ce lo siamo presi, guadagnati ed ora ci andiamo a giovare questa roba che è incredibile. È stata una stagione pazzesca, fatcosissima, piena di soddisfazioni. Meglio di così non poteva andare” ha continuato l’ala dell’Alba Berlino.

“Siamo stati super, concentratissimi dal primo all’ultimo. Loro forse non l’hanno approcciata benissimo ma siamo stati bravissimi. Super. Abbiamo giocato ogni possesso con la testa. Abbiamo preso 95 punti ma chi se ne frega. Abbiamo vinto. Basta”.

Commenta