EuroCup: Bourg batte Bahcesehir, Ulm corsara contro Mornar, Malaga piegata da Boulogne Metropolitans

EuroCup: Bourg batte Bahcesehir, Ulm corsara contro Mornar, Malaga piegata da Boulogne Metropolitans

Per il round#6 di EuroCup si sono giocare solo tre partite.

Nel Gruppo A all’Ekinox in un finale thriller JL Bourg en Bresse supera il Bahcesehir Koleji Istanbul per 79-77. Una vittoria di una importanza capitale per i francesi che peraltro devono recuperare due partite ed ora hanno un record di 3 vinte e 1 persa, mentre i turchi ormai sono lontanissimi dal quarto posto che vale ultimo spot disponibile per un accesso alle top 16 con una classifica che è senza appello con uno 0-6 pesantissimo. Il play Zack Wright ha guidato al successo i padroni di casa con 17 punti e 7 assist, Danilo Andjusic ha chiuso con 15 punti e Pierre Pelos 14 e 7 rimbalzi uscendo dalla panchina. Solida la prestazione anche dell’ex Olimpia Milano Alen Omic, che ha avuto il merito di siglare il canestro decisivo concludendo con 9 punti e 12 carambole. Non sono bastati agli ospti Erick Green che ha brillato con 27 punti e 5 palle recuperate, Ismet Akpinar con i suoi 17 punti e 5 assist, Josh Owens con 15 e il piccolo messicano Alex Perez con 13.

Nel Gruppo B, dopo una serie di quattro sconfitte consecutive, il Ratiopharm Ulm torma alla vittoria e a sorpresa piega in trasferta, per 66-82 i montenegrini del Mornar Bar. Ancora una vola per i tedeschi Dylan Osetkowski è stato il migliore in campo giocando una partita clamorosa con i suoi con 22 punti (8/9 da due e 2/3 da oltre l’arco) conditi da 9 rimbalzi in 21 minuti di gioco. Gli ospiti hanno concesso solo 23 punti nel secondo tempo; ottime anche le prestazioni di Isaiah Wilkins che ha scritto a referto 18 punti e Andreas Obst con 12. A poco non serviti i 16 punti di Jacob Pullen e i 15 e 11 rimbalzi di Taylor Smith. In classifica Mornar ha un fatturato di 3 vinte e altrettante perse, mentre Ulm sale a quota 2 vittorie in un totale di 6 partite giocate.

Nell’altra sfida del Gruppo B i francesi del Boulogne Metropolitans vincono e convincono contro l’Unicaja Malaga superando gli spagnoli con il punteggio di 90-80. Un successo che vale il primo posto nel raggruppamento per la squadra allenata dal coach sloveno Jure Zdovc raggiungendo proprio gli andalusi con 4 vinte e 2 perse. Per i padroni di casa serata da incorniciare per Anthony Brown che ha portato in dote 18 punti con 4/5 dalla grande distanza inclusa una tripla a 3 secondi dalla fine per che ha permesso alla squadra francese di passare avanti anche nello scontro diretto contro l’Unicaja, che aveva vinto il match d’andata di per 8 lunghezze. I transalpini terminano con cinque giocatori in doppia cifra, tra cui Tomer Ginat con 13 punti, Brandon Brown e Assem Marei con 12 ciascuno e Bastien Pinault con 11 punti. Dalla parte opposta Dario Brizuela ha chiuso con 19 punti mentre Tim Abromaitis né ha messi 15, Axel Bouteille 13 e Francis Alonso termina con 10.

Commenta