Ettore Messina: Una EuroLeague senza tre squadre russe è aperta a tutti…

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Il coach dell'Olimpia Milano: Per l’EuroLeague i rimpianti ci sono, ma l’Efes ha dei campioni. Noi e Virtus faremo bene

Ettore Messina, EuroLeague e la Virtus Bologna. Il coach di Olimpia Milano ne ha parlato dopo il successo in gara-3 con Reggio Emilia rispondendo alla stampa.

(Via ROM)

«Dal canto nostro, per due anni di fila abbiamo dimostrato di essere una squadra considerata “da Final Four”. Ho fatto ancora i complimenti ai ragazzi, poco fa, per una grande stagione europea. Abbiamo passato due ore a vedere la gara dell’Efes, insomma… pensare che abbiamo giocato con tanta gente fuori quelle due partite lì, i rimpianti ci sono ma alla fine quelli sono campioni».

E ora ci sarà anche la Virtus: «La Virtus ha già una squadra che ha vinto l’EuroCup, ha già un’ossatura molto forte, e ha annunciato che si rinforzerà ulteriormente. Una EuroLeague senza tre squadre russe, insomma, è aperta a tutti. Poi conta arrivare in fondo con tutti sani, in modo da avere la giusta inerzia».

E una certezza: «Noi e Bologna siamo due squadre che faranno bene nella prossima EuroLeague».

Commenta