A Belgrado è di nuovo finale per l’Efes, dopo una partita tiratissima

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

E' di nuovo finale per l'Efes, finisce 77 a 74 per i turchi.

Dopo una partita durissima è di nuovo finale per un grande EFES che patisce all’inizio i greci, ma poi con le sue stelle: Micic e Larkin recuperano e la chiudono con una tripla finale allo scadere. I turchi di nuovo in finale per la terza volta consecutiva. Complimenti all’ Olympiakos che esce a testa alta sia dalla semifinale sia dalla stagione europea giocata alla grande.  Alle 21 la seconda semifinale tutta spagnola.

Primo Quarto

Parte con Larkin, Moerman, Pleiss, Micic e Anderson l’ Efes detentrice del titolo, risponde  Coach Bartzokas con gli oltre 11.000 greci presenti sugli spalti e con Walkup, Dorsey, Fall, Vezenkov e Papanikolau in campo. Dopo i primi 5 minuti, 12 a 5 con Papanikolau per i greci. A due minuti dalla fine del periodo è Larkin che porta i suoi a meno 1, con una tripla di Bryant prima per il 9 a 0 e successivamente Micic per il parziale di 11 a 0 per l’Efes.  Rispondono i greci e chiudono il primo quarto in vantaggio per 21 a 18.

Secondo Quarto

Tripla di Larkin (la terza del match per ora)  e due punti di Pleiss per il pareggio sul 29 pari dopo tre minuti nel secondo quarto. Schiacciata di Printezis  che porta  il risultato sul  33 a 29 per l’ Olympiakos e time out per Efes. Martin con due canestri consecutivi  per il più 5 per i biancorossi dopo 6 minuti. E’ Larkin ha tenere in partita i Turchi  con 16 punti in 17 minuti di gioco, Ataman lo chiama in panchina e mette Micic che entra segna e riporta a meno 2 punti i turchi. Si va al riposo con Martin 9 punti e Larkin 16 punti e un parziale di 43 a 42 per l’Olympiakos.

Terzo Quarto

Micic riporta in vantaggio l’Efes dopo due minuti nel terzo periodo. Poi prima Singleton e poi Larkin per il  più 6 che obbliga Bartzokas a spendere un minuto per cercare di spegnere un inizio di quarto turco a dir poco preoccupante per i suoi. Bryant con un 7/7 parziale fino al 15 minuto della partita, dal campo, porta a più 9 i turchi.  Dopo 6 minuti il parziale per Efes è di 20 a 8. Iniziano a difendere i greci e si riportano sul meno 6 a meno di due minuti alla fine del tempo per chiudere il quarto sul meno 3.

Quarto quarto

A soli 6 minuti dalla fine, della prima semifinale, i greci sono a meno 1 e la partita è di nuovo apertissima. A 5 minuti dalla fine, esce per falli Dunston. Si segna poco in questo ultimo quarto, palla perse e qualche fallo. Mancano solo 2.37 ed è Micic che sbaglia due tiri liberi consecutivi, errori al tiro da una parte e dall’altra ma Sloukas commette fallo su Larkin cercando un recupero. Un solo tiro libero a segno per Larkin ed è piu 4 per i turchi a un minuto dal termine. Sloukas con due tiri liberi, errore Efes da tre palla ai greci a 27 secondi al termine. Martin per il pareggio a 19 secondi dal termine e minuto Efes.  Micic da tre emette la sentenza. Efes in Finale.

Commenta