Dwyane Wade: “Odiavano il Big 3 di Miami per il colore della nostra pelle”

L'ex leggenda degli Heat ha argomentato la sua tesi nel corso dell'ultima puntata del podcast di JJ Redick, "The Old Man & The Three"

Ospite del podcast di JJ Redick “The Old Man & The Three”, l’ex leggenda dei Miami Heat Dwyane Wade ha sostenuto che il big 3 formato da lui, Chris Bosh e LeBron James era odiato anche per il colore della pelle dei tre, sottolineando la differenza di percezione nel commento relativo alle carriere di Larry Bird, Magic Johnson e Michael Jordan.

“Parte dell’odio era per il colore della pelle, per il fatto che uomini neri erano in grado di controllare il destino delle proprie carriere. Quando abbiamo avuto l’occasione di giocare assieme l’abbiamo sfruttata, ma questo ci ha portato anche tanta intolleranza. Perché tre uomini neri hanno deciso e cambiato la NBA probabilmente per sempre”, ha detto Wade

Commenta