Diversi team interessati a Iffe Lundberg, diventerà il primo danese in NBA?

La guardia danese vuole tentare il salto in NBA

Gabriel ‘Iffe’ Lundberg, guardia esplosa in questa stagione tra Stelmet Zielona Gora e CSKA Mosca, ha attirato l’attenzione di diverse squadre NBA, secondo quanto raccolto da Sportando.

In una recente intervista Lundberg ha spiegato che il suo obiettivo è diventare il primo danese a giocare in NBA.

“Ognuno entra nel suo ‘prime’ in un’età diversa. Io credo che il mio, almeno dal punto di vista tecnico, inizierà intorno ai 30-31 (adesso ne ha 26), il che significa che ho ancora una fetta significativa di anni prima di raggiungerlo. Voglio usare il resto della mia carriera per mettermi alla prova contro i migliori, e questo significa giocare in NBA. Farlo da danese per me sarebbe un qualcosa di enorme. Sono pronto per questo, e spero di essere il primo di molti altri. Ci sono tanti ottimi giocatori in Danimarca, e se questo può spingerli più vicini ad arrivare in NBA, è una responsabilità che mi metterò volentieri sulle spalle”.

Nel finale di stagione con il CSKA Mosca, Lundberg ha realizzato 11.3 punti con 2.2 assist in Euroleague, tirando con il 56% dal campo ed il 43% da tre.

Dopo l’esperienza con il team russo, Lundberg è libero da vincoli contrattuali.

Commenta