Cus Jonico Taranto, Santiago Bruno è ufficiale

La guardia argentina firma a Taranto

Il CJ Basket Taranto è lieto di ufficializzare l’ingaggio del quinto giocatore che sarà al via nel
prossimo campionato di Serie B 2020/21. A vestire la maglia rossoblu sarà Santiago Bruno, guardia
di 188cm per 82 kg di peso con un passato a Martina e Bisceglie.
L’esterno, che arriva grazie alla mediazione di Giorgio Montano e dell’agenzia Playersgroup, è nato
il 31 maggio 1993 a Las Varillas, in Argentina. Dopo la trafila nelle giovanili e le prime esperienze
in Sudamerica (Almafuerte – Las Varillas e Unión eléctrica – Cordoba), giunge giovanissimo in
Italia nel 2011, prima a Salò e poi a Teramo C regionale. Da lì il primo grande salto, nell’allora
DNC con la maglia di Fabriano e poi a Mazara del Vallo. Nel 2014 assaggia per la prima volta la
Puglia e il territorio tarantino approdando a Martina Franca allora in serie B chiudendo la stagione
oltre i 14 punti di media a partita ed incrociando proprio sulla strada il Cus Jonico con una vittoria
per parte nel doppio derby con Bruno sempre in doppia cifra. L’anno successivo lo trascorre in
Toscana, a San Miniato, per poi tornare nel 2016/17 in Puglia con la maglia dei Lions Bisceglie
dove incontra di nuovo il CJ stavolta rifilando due sconfitte ai rossoblu. Quindi la prima esperienza
a Piacenza dove gioca insieme a Nicolas Stanic che ora ritroverà a Taranto. Due anni fa con la
Paffoni Omegna conquista la coppa Italia di serie B mentre nell’ultima stagione “fermata” dal
coronavirus ha vestito la maglia della Bakery Piacenza dove ha ancora scollinato la doppia cifra
come media punti.
Come è andata la trattativa con Taranto, cosa ti ha convinto del progetto CJ?
Dopo i primi contatti con la dirigenza, ho sentito Davide (coach Olive, ndr), mi hanno spiegato il
"progetto" e gli obbiettivi per la prossima stagione, ho trovato interessante quanto prospettato dal
CJ Basket Taranto perchè volevo proprio quello per il mio prossimo campionato, poi ci siamo messi
d'accordo con la società ed è fatta.
Che tipo di giocatore sei, parlaci un po' di te?
Sono un giocatore di squadra, molto competitivo a cui piace allenarsi e fare gruppo, non amo
perdere, mi “inca..o” molto anche quando perdo a carte, credo che per uno sportivo è fondamentale
volere sempre spingersi al 100% per cercare la vittoria.
Hai giocato con Stanic a Piacenza. Vi siete già detti qualcosa in ambito CJ?
Sì ho giocato insieme a Nico, quindi è stata un fattore in più per prendere questa decisione perchè
so come è lui, e so che qualunque giocatore giochi insieme a lui, migliorerà di certo. Cosa gli ho
detto? Che deve passarmi la palla così migliorerà le sue medie assist… (sorride, ndr)
Cosa ti aspetti da questa esperienza con la maglia rossoblu?
Mi aspetto di fare molto bene, dare una mano alla squadra per raggiungere gli obbiettivi, sono
molto carico e non vedo l'ora di essere là a Taranto.

Commenta