Curry ancora quota 30, Green assistman: Golden State doma Denver

Curry ancora quota 30, Green assistman: Golden State doma Denver

118-97 per i Warriors

Con l’undicesima partita da almeno 30 punti nel mese di aprile di Stephen Curry e il career-high eguagliato in assist di Draymond Green (19, con 13 rimbalzi e solo 2 punti frutto di 1/3 dal campo), i Warriors agganciano il 50% di vittorie imponendosi sui Denver Nuggets.

Il due volte MVP chiude a quota 32, aggiungendo 8 rimbalzi, mentre ci soo anche i 23 di Oubre. 26 di Porter e 19 di Jokic in casa Nuggets.

Commenta