Chris Paul: Il chirurgo che si occupa delle mie mani ormai fa parte della famiglia…

Paul non aveva ancora saltato una partita quest'anno

In attesa di conoscere l’esito degli esami cui si è sottoposto giovedì scorso, Chris Paul scherza con i media sul suo infortunio al pollice.

“Siamo 48-10, se dovrò restare fuori un po’ di tempo, so che i ragazzi ce la faranno lo stesso. C’è sempre un po’ di frustrazione per un infortunio, il chirurgo che si occupa delle mie mani ormai fa parte della famiglia ormai…”.

Il playmaker guida la lega con 10.7 assist di media, oltre a 14.9 punti e 1.9 assist. Il tutto senza saltare nemmeno una partita, non male a quasi 37 anni…

“Voglio giocare sempre. Quando ho sentito il dolore alla mano, mi sono arrabbiato per diversi motivi. Cercherò di guarire il più velocemente possibile. Nel momento esatto in cui riceverò l’ok per giocare, vi garantisco che lo farò”.

Commenta