Cesare Pancotto: Voglio pensare che la sconfitta di oggi ci darà maggiore cattiveria

Cesare Pancotto: Voglio pensare che la sconfitta di oggi ci darà maggiore cattiveria

Cantù accarezza una incredibile vittoria sul campo di Trento, nell’undicesimo turno di LBA, ricucendo uno strappo iniziale di sedici punti

Cantù accarezza una incredibile vittoria sul campo di Trento, nell’undicesimo turno di LBA, ricucendo uno strappo iniziale di sedici punti; poi, però, la vittoria è dell’Aquila Basket, che continua il suo ottimo percorso in campionato. Di seguito le parole di coach Cesare Pancotto al termine della gara:

«Voglio pensare che la sconfitta di oggi ci darà maggiore cattiveria e voglia di migliorare in vista della gara di mercoledì, in casa, contro Trieste. Nonostante la mancata vittoria, di cose buone ne abbiamo fatte tante: in primis buona è stata la nostra difesa, che di solito è il nostro punto debole. Siamo riusciti a invertire questo trend partendo dai rimbalzi, dai tiri da sotto e da tutto il resto; siamo stati capaci di recuperare sedici punti nel corso del primo tempo, poi 5-6 punti nell’ultimo quarto. Ciò significa che le doti questa squadra ce le ha, bisogna solo metterle in pratica in mezzo al campo».

«Certo, una vittoria avrebbe dato certamente fiducia e compattezza; tuttavia, sono certo che questa sconfitta ci darà ancora più forza e determinazione. Mettiamo insieme le cose buone fatte oggi e cerchiamo di migliorarle in vista della partita con Trieste».

Commenta