Betclic Elite LNB: Levallois passa ad Orleans, Monaco evita la trappola Pau, cade Limoges

Betclic Elite LNB: Levallois passa ad Orleans, Monaco evita la trappola Pau, cade Limoges

Si salvano Levallois (che passa ad Orleans) ed i monegaschi (vincenti in rimonta a Pau) che tengono la vetta con l'Asvel (facile sulla sorpresa Chalons-Reims). Tonfo interno per il Limoges di Massimo Cancellieri che cede contro Cholet, impresa corsara della matricola Fos-sur-Mer a Nanterre.

Monaco vince in volata a Pau nel big match di giornata e resta in vetta con Asvel e Levallois. Cade ancora Limoges, crolla Bourg a Le Portel, blitz vincenti per Strasburgo e Fos-sur-Mer.

ASVEL VILLEURBANNE VS CHALONS REIMS 94-81
Si riprende in campionato l’Asvel dopo la beffa di Milano. La potenza di Fall (26 con 11 rimbalzi) l’ingrediente che stende nel quarto periodo Chalons Reims, 17 con 5 assist di Chris Jones e 13 i Okobo tra i lionesi, inutili i 18 dell’ex milanese Lawal ed i 16 di Henry tra gli ospiti.

ORLEANS VS BOULOGNE LEVALLOIS 84-90
Fuga nel finale per Levallois che tiene la vetta passando ad Orleans. L’ex Virtus Bologna Vince Hunter (16 con 10 rimbalzi) e Michineau (18 alla sirena) i protagonisti tra gli uomini di coach Collet, non bastano ai padroni di casa i 23 con 11 rimbalzi di Davenport ed i 23 con 5 triple di Chris Warren ai padroni di casa.

PAU ORTHEZ VS MONACO 66-74
Rimonta vincente per Monaco che ribalta nel quarto periodo Pau nella sfida più attesa della giornata. Si illudono i padroni di casa che scappano via grazie a Bibbins (15 alla sirena), il finale però è tutto dei monegaschi che mettono la freccia con Motejunas (15 punti).

LE PORTEL VS BOURG-EN-BRESSE 71-54
Splendida prova di Le Portel che stende Bourg e intasca il secondo successo stagionale. Padroni di casa sempre padroni del match, Abouo (17 con 5/9 da tre) il mattatore di serata, mai in partita gli eurorivali di Virtus e Venezia nonostante i 12 dell’ex pesarese Mika.

PARIS VS LE MANS 81-92
Niente da fare per la matricola Parigi che non ferma la marcia di Le Mans. Ospiti in fuga dopo la pausa lunga, cinque in doppia cifra per gli uomini di coach Delord, 20 con 7 assist per l’ex sassarese Bamforth, 18 per l’ex cremonese Thomas, 19 con 7 rimbalzi per Baptiste tra gli ospiti. Inutili i 18 di O’Quinn ed i 16 dell’ex Orlandina Boatright per i parigini.

GRAVELINES-DUNKERQUE VS STRASBURGO 83-95
Blitz esterno per Strasburgo che passa con facilità a Gravelines. Sempre al comando delle operazioni gli alsaziani guidati dall’ex bresciano Lansdowne (19 punti) e Roberson (18 con 4/7 da tre), inutili le losing effort dei due ex “italiani” Taylor (20 con 7 assist per l’ex Bergamo) e Kadji (29 con 9 rimbalzi per l’ex sassarese).

LIMOGES VS CHOLET 79-91
Impresa corsara per Cholet che vince a Limoges. Sempre in rincorsa gli uomini di coach Cancellieri che non riescono a rientrare nonostante i 18 di Lang, gara offensiva quasi perfetta per gli ospiti che chiudono grazie ai 17 di Govens ed ai 14 a testa per la coppia Hogg-Artis.

NANTERRE VS FOS-SUR-MER 74-85
Brindisi esterno anche per Fos-sur-Mer che viola il Maurice Thorez di Nanterre. Sempre avanti la matricola con Kromah (20 punti) e Diggs (17 alla sirena) grandi protagonisti, mai realmente in partita gli uomini di coach Donnadieu nonostante i 19 con 7 rimbalzi di Wimbush.

DIGIONE VS ROANNE 102-77
Prove di ripartenza per Digione che strapazza Roanne. Padroni di casa che straripano nel quarto periodo, Holston gestisce ed impazza (24 con 9 assist) armando la mano dell’ex brindisino Henry (29 con 6 triple), inutili i 22 di Berhanemeskel per gli ospiti.

Classifica: Levallois, Asvel e Monaco 4-1, Bourg, Le Mans, Chalons Reims e Pau 3-2, Strasburgo, Fos-sur-Mer e Digione 2-2, Cholet, Nanterre, Le Portel, Limoges e Gravelines 2-3, Orleans 1-3, Roanne e Parigi 1-4.

Commenta