Salta il primo fattore campo: lo Zenit degli ex Pangos&Pascual passa a Barcellona

Salta il primo fattore campo: lo Zenit degli ex Pangos&Pascual passa a Barcellona

Salta il primo fattore campo in questi playoff di EuroLeague, e a cadere è la numero uno: il Barcellona gioca un pessimo primo tempo, rientra ma cade nel finale al cospetto dello Zenit. 74-76 il finale

Salta il primo fattore campo in questi playoff di EuroLeague, e a cadere è la numero uno: il Barcellona gioca un pessimo primo tempo, rientra ma cade nel finale al cospetto dello Zenit. 74-76 il finale.

Primo tempo dominato dai russi, che scappano con il 13-27 del secondo quarto che vale anche il +17 di massimo vantaggio e un parziale di 9-0. L’ex Kevin Pangos dice 14 punti in 17’ con 3 rimbalzi e 6 assist, ma pesa anche il 6/9 da 3 mentre il Barcellona è 6/20 da 2 nonostante il 4/5 da 3 e gli 11 di Higgins.

La ripresa cambia rapidamente volto, e a 6’ dalla fine del match i blaugrana tornano a -2 sul 61-63 trascinati da Kuric e Mirotic. A 5.15 Gudaitis ricade sulla caviglia di Brandon Davis ed esce dal campo, a 2.30 Higgins trova in transizione la giocata del 68-68.

Kevin Pangos risponde dall’arco trovando i primi 3 punti del suo secondo tempo, Davies è spiegato a sua volta, e si entra negli ultimi 90’’ in perfetta parità dopo una violazione dei 24’’ da parte della squadra di Xavi Pascual.

Davies trema dalla lunetta, 1/2, ma riporta il Barca avanti per la prima volta dal minuto 2, KC Rivers in isolamento si prende la tripla del 72-74 in faccia a Mirotic a 46’’, mentre Davies pareggia in tap-in a 31’’.

Un finale pazzesco, che a 10’’ regala il “cameriere” del canadese di Gonzaga, mentre il Barcellona costruisce solo una tripla da fermo di Higgins che a 1.8 finisce nelle mani russe.

Nel Barcellona 18 con 9 rimbalzi di Brandon Davies, 15 di Cory Higgins con 6 assist, 12 di Kyle Kuric. Pesa il 19/42 da 2 e le 10 perse. Per lo Zenit 19 di Kevin Pangos con 9 assist, 12 di Will Thomas e 11 di KC Rivers.


LA PRESENTAZIONE

BARCELLONA – ZENIT

Gara#1 – Ore 21 al Palau Blaugrana

Arbitri: Lottermoser, Mogulkoc, Nedovic

Injury List Barcellona: –

Injury List Zenit: Ponitka (out)

Sarunas Jasikevicius: «Stiamo bene. Sappiamo che dobbiamo soffrire. Questo è uno dei momenti più importanti dell’anno e siamo pronti. Dobbiamo pensare a tre cose: la regia di Pangos, il loro tiro con buone percentuali e la durezza nel pitturato. È una squadra ben allenata da Xavi Pascual che prepara molto bene le partite e sono sicuro che prepareranno molto bene anche questa serie».

Xavi Pascual: «È sempre un momento fantastico quando puoi giocare i playoff. È ora di godersi questo momento, andare a Barcellona, capire la situazione, l’avversario e fare una bella partita. Dopo, vedremo cosa accadrà. Prima di tutto, dobbiamo fare esattamente la stessa cosa che abbiamo fatto nella stagione regolare: giocare seriamente in difesa e in attacco, seguire il nostro piano, essere competitivi e cercare di crearci una chance nel finale di gara».

Commenta