Barack Obama racconta la telefonata con LeBron James e Chris Paul per salvare la stagione NBA

L’ex Presidente ha descritto i momenti successivi alla protesta dei Milwaukee Bucks all’interno della bolla NBA.

Nel corso di un’intervista con HBO, l’ex Presidente USA Barack Obama ha raccontato la telefonata con Chris Paul e LeBron James successiva alla protesta dei Milwaukee Bucks per il ferimento di Jacob Blake, telefonata che ha aiutato a tenere in vita la stagione NBA.

“Era quasi mezzanotte quando mi ha chiamato Chris [Paul, ndr] insieme a LeBron e Carmelo [James e Anthony]. Penso che in linea ci fosse anche Russ Westbrook, e la conversazione è andata come raccontato da LeBron. La protesta è utile per dare visibilità su un tema, ma dato il potere dei giocatori NBA il mio consiglio è stato quello di utilizzare la loro piattaforma per richiedere cose specifiche, per rendere certi episodi meno probabili”, ha detto Obama.

Fonte: HBO.

Commenta