Atlanta si sgonfia nel terzo quarto, senza Giannis i Bucks conquistano le NBA Finals

Atlanta si sgonfia nel terzo quarto, senza Giannis i Bucks conquistano le NBA Finals

Senza Giannis Antetokounmpo i Milwaukee Bucks conquistano le Finals NBA. 107-118 il finale ad Atlanta, serie chiusa sul 2-4

Senza Giannis Antetokounmpo i Milwaukee Bucks conquistano le Finals NBA. 107-118 il finale ad Atlanta, serie chiusa sul 2-4.

Gara che si decide nel terzo quarto, 44-29 che vale anche il +20, 16 punti in fila di Khris Middleton che chiuderà a 32, e Hawks che provano a reagire solo nel finale, con quel parziale di 21-7 chiuso, di fatto, da una tripla dall’angolo di PJ Tucker a 1’ dalla sirena.

I Bucks tornano in una NBA Finals. L’ultima volta era stata nel 1974. Detto dei 32 di Middleton, 27 di Jrue Holiday, 13 e 8 rimbalzi per Pat Connaughton.

Atlanta ripresenta in campo Trae Young, ma sono solo 14 punti e 9 assist con 4/17 dal campo. 20 per Bogdanovic, 21 per Reddish, il Gallo chiude con 13 e 8 rimbalzi.

Commenta