Ariel Filloy: La Coppa Italia bellissimo torneo. Restare a Pesaro? Sì, mi trovo bene

Ariel Filloy: La Coppa Italia bellissimo torneo. Restare a Pesaro? Sì, mi trovo bene

Ariel Filloy, play della Carpegna Prosciutto Pesaro, analizza l’emozione Coppa Italia e parla di futuro

Ariel Filloy, play della Carpegna Prosciutto Pesaro, analizza l’emozione Coppa Italia e parla di futuro per il Corriere Adriatico.

SULLA COPPA ITALIA

«Sono stati tre giorni tostissimi, penso sia stato un bellissimo torneo, siamo arrivati un po’ stanchi, Milano gioca molto bene, anche in Eurolega, si capisce il livello di squadra. Ci ha messo subito in difficoltà a livello fisico ma ciò non toglie che abbiamo disputato due gare, con Sassari e Brindisi, molto positive e mi focalizzerei più su queste che sulla finale. Il traguardo raggiunto ci dà una spinta in più per continuare a lavorare con fiducia e ci carica per fare lo stesso cammino».

SUL FUTURO

«Sì, qui sto bene ma tutte le cose devono trovare l’equilibrio giusto. Non ne abbiamo parlato, l’importante è finire bene la stagione, poi ci sarà tempo»

Commenta