Zion prima perde la scarpa, poi dice che si sente “di nuovo vivo” dopo aver giocato Q4 con Memphis

Zion prima perde la scarpa, poi dice che si sente “di nuovo vivo” dopo aver giocato Q4 con Memphis

Serata molto intensa per il rookie dei Pelicans.

Serata intensa e particolare per Zion Williamson, alla sua migliore prestazione nella bolla di Orlando per i New Orleans Pelicans. Il rookie ha chiuso con 23 punti in 25 minuti nel successo cruciale contro i Memphis Grizzlies, partita in cui l’ex Duke ha giocato larga parte dell’ultimo quarto a differenza dei due match precedenti: “Mi sono sentito di nuovo vivo, il mio spirito competitivo era con me e sono felice che coach e la squadra si siano fidati di me per finire la partita”, ha detto.

Prima, a inizio terzo quarto, un po’ di paura per Williamson che ha perso la sua scarpa in un’entrata a canestro. Un episodio senza conseguenze, a differenza dell’infortunio patito lo scorso anno al college in un incidente simile.

Commenta