Williamson: Sta diventando fastidiosa questa situazione, dobbiamo concentrarci sui dettagli

Pelicans undicesimi ad Ovest con 25 vittorie in 58 partite

Nonostante la giovane età, Zion Williamson non le manda di certo a dire dopo l’ennesima sconfitta in volata dei suoi New Orleans Pelicans, questa volta contro i rimaneggiati Brooklyn Nets.

“Non voglio mentire, sta diventando fastidiosa questa situazione, siamo qui sera dopo sera a dire che ci siamo quasi, solo che non riusciamo a chiudere le partite nel finale. Penso che dobbiamo concentrarci sulle piccole cose. Lo continuiamo a ripetere, ma fino a quando non lo faremo, questi risultati non cambieranno….

È frustrante perdere in generale, in situazioni come quella di stasera la colpa è di noi giocatori. Ci sono stati momenti in cui l’allenatore ci guardava e diceva: “Ragazzi, sembra che abbiate delle facce morte in questo momento”…. Dobbiamo solo concentrarci maggiormente sulle piccole cose. Siamo lì ad ogni partita, ma poi… “.

Il rendimento dell’ex Duke rimane inappuntabile, oltre 29 punti, 7 rimbalzi e 4 assist dopo la pausa per l’ASG, tirando con il 62% dal campo ed il 71% ai liberi.

Commenta