William Howard conteso da Monaco e Asvel Villeurbanne

Howard è riuscito ad esordire in NBA, ma senza realizzare punti in 13 minuti totali

E’durato appena 2 partite il sogno NBA di William Howard, ala francese che ha trascorso la stagione prima con i Jazz, e poi ai Rockets.

Il giocatore avrebbe deciso di tornare in patria, sulle sue tracce ci sono il Monaco – ancora alle prese con la questione coach- e l’Asvel Villeurbanne.

Quest’anno Howard ha disputato 36 partite in G League, con medie di oltre 12 punti, 5 rimbalzi e 2 assist.

Commenta