Warriors, si valutano diverse opzioni dopo l’infortunio di James Wiseman

Warriors, si valutano diverse opzioni dopo l’infortunio di James Wiseman

Non è ancora chiaro se il rookie dovrà operarsi dopo l'infortunio al menisco.

In casa Golden State Warriors si valutano le opzioni disponibili in seguito all’infortunio al menisco occorso al rookie James Wiseman. Coach Steve Kerr, parlando con i giornalisti, ha fatto capire come la franchigia non abbia ancora deciso, di comune accordo col giocatore, se sottoporre Wiseman a intervento chirurgico, una scelta che con tutta probabilità chiuderebbe la stagione della seconda scelta assoluta all’ultimo Draft NBA.

Kerr ha poi fatto capire che i Warriors potrebbero considerare la firma di un lungo con un contratto a gettone per sopperire all’infortunio di Wiseman e alle condizioni di forma non ottimali di Kevon Looney.

Commenta