Warriors, James Wiseman è la nota lieta ed incassa i complimenti di Kerr

Wiseman autore di 18 punti, 8 rimbalzi e 3 stoppate in 25 minuti nella sconfitta contro i Bucks

In casa dei Golden State Warriors uno dei pochi motivi per guardare al futuro con ottimismo dopo due pesanti sconfitte è il rendimento di James Wiseman.
Contro i Milwaukee Bucks la seconda scelta assoluta del Draft NBA 2020 ha prodotto 18 punti, 8 rimbalzi e 3 stoppate in 25 minuti, realizzando con naturalezza 3 delle 4 triple tentate.

Dopo la partita Steve Kerr si è detto sorpreso dalla sicurezza con cui l’ex Memphis ha tirato e segnato dalla lunga distanza.
“Si, al college forse aveva tentato una tripla….non avevamo tanto materiale da vedere sulle sue partite, ma già dalle interviste prima del Draft era evidente che si trattasse di un ragazzo con tanta fiducia nei suoi mezzi.
Ha tanto talento, sia dal punto di vista fisico/atletico che tecnico, quest’anno cercheremo di fargli fare più esperienza possibile. Tanti piccoli particolari, specialmente in difesa, si imparano soltanto giocando. Sono convinto che con la squadra al completo riusciremo a dargli spazio ed a convivere con i suoi inevitabili errori. Avrà sempre più spazio, questa stagione servirà a fargli conoscere tanti aspetti del basket NBA, a dargli l’esperienza di cui ha bisogno per crescere come giocatore. Per farlo diventare una delle nostre ‘building blocks'”

Commenta